IL LABORATORIO ARESLAB, GRAZIE AD UN’ESPERIENZA VENTENNALE NEL SETTORE DEI RIFIUTI, È IN GRADO DI FORNIRE UN SERVIZIO A TUTTO TONDO ALLE AZIENDE.

Il Laboratorio Areslab è una struttura in grado di fornire un’assistenza a tutto campo nel settore dei rifiuti, dalla redazione del piano di campionamento secondo la norma UNI EN 14889:2006 all’emissione di rapporti di prova accreditati e alla redazione di relazioni di caratterizzazione e classificazione dei rifiuti, finalizzate a:

• Assegnazione codice CER come previsto dalla parte IV del D.Lgs 152/06 e Decisione 2000/532/CE così come modificata dalla Decisione 2014/955/UE

• Definizione delle caratteristiche di pericolosità e delle relative classi di pericolo, di fondamentale importanza per le valutazioni legate ad aspetti critici dell’attività aziendale, quali la normativa Seveso Ter e l’igiene sul lavoro

• Ammissibilità in discarica come previsto da D.M. 27/09/2010 e s.m.i. mediante svolgimento e analisi dei test di cessione

• Conformità ai requisiti per il recupero previsti dal DM 05/02/98 e s.m.i..

 

Punti di forza:

• Esperienza ventennale e personale altamente qualificato

• Strumentazione di ultima generazione

• Rapidità nell’esecuzione delle analisi e nella trasmissione dei risultati

 

Servizi offerti:

1. Campionamento

• Predisposizione piano di campionamento (UNI EN 14899)

• Esecuzione del campionamento in sito (UNI EN 10802)

2. Analisi

• Analisi di caratterizzazione completa secondo le disposizioni previste da Regolamento UE 1357/2014 e dalla decisione UE 2014/955

3. Classificazione

• Attribuzione codice CER

• Assegnazione caratteristiche di pericolo

• Valutazione ammissibilità in discarica

• Consulenza relativa al trasporto in ADR

• Assoggettabilità alla normativa Seveso

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO 

• Elenco codici CER – Decisione 2014/955/UE

• Classificazione rifiuti – Regolamento UE 1357/2014

• Circolare esplicativa MATTM relativa all’applicazione della Decisione 2014/955/UE e del Regolamento UE 1357/2014 – Nota MATTM del 28/09/2015

• Accettabilità rifiuti in discarica, DM 27-10-09 e DM 24-06-2015